12 Apr

Usato e parco circolante a “la Capitale Automobile”

Venerdì 12 aprile 2019, presso l’Automobile Club Italia, si è svolta la nona edizione della “Capitale Automobile” dedicata al mercato dell’usato e all’analisi del circolante.
Al centro del dibattito il tema dell’ambiente, affrontato recentemente in una maniera che ha creato molta confusione. In generale l’automobile viene indicata come la maggiore responsabile dell’inquinamento ambientale, quando è dimostrato che essa ne costituisce una piccola parte. La disinformazione ha investito in particolare la motorizzazione Diesel che invece, nelle ultime versioni, rappresenta uno dei mezzi più “puliti”, specie in riferimento alle emissioni di CO2. Se le vendite del nuovo hanno risentito di questo clima, con una traslazione di alcuni punti dal diesel a benzina, sull’usato è avvenuto il contrario.
Il prof. Pierluigi Del Viscovo, patron dell’evento, ha portato poi l’attenzione sul vero problema: l’anzianità del parco circolante. E’ inutile immettere sul mercato veicoli di ultima generazione, poco inquinanti, se poi continuano a circolare alcuni milioni di vetture di oltre 20 anni di età. Un’analisi molto interessante, a largo raggio, con il contributo di importanti relatori.