La Realtà UniAuto

I Consorzi per la distribuzione dei ricambi sono nati spontaneamente da gruppi di Concessionari operanti sullo stesso territorio, per rifornire tempestivamente le officine e carrozzerie situate in ogni angolo del territorio. Sono passati venticinque anni da allora ed il mondo ha fatta molta strada. L’idea del Consorzio, semplice e geniale, resta oggi valida, ma è necessaria una evoluzione sempre più efficace e rapida per restare al passo. Per sviluppare e tracciare le linee di questa evoluzione, alcuni importanti Consorzi hanno deciso di mettere insieme le loro idee e le loro esperienze al servizio di tutti. Così nel 2016 è nata UniAuto.

La realtà UniAuto oggi è fatta di 225 Concessionari e 4.800 officine e carrozzerie. Il servizio si sviluppa su 22 province, con 74 automezzi e con l’aiuto di 87 collaboratori. I ricambi venduti attraverso i Consorzi Uniauto hanno raggiunto nel 2020, nonostante l’effetto-pandemia, un valore di quasi 90 milioni di euro. La realtà UniAuto copre oggi una vasta area dell’Italia centro-settentrionale ed è in fase di sviluppo.